giovedì 10 maggio 2012

Il Major si trasferisce in Liguria

[Comunicato AXIVER] A quindici giorni dal secondo atto stagionale tornano in campo i piloti over33 del tricolore Major chiamati ad affrontare il terzo round in terra ligure, ad Albenga, nella Riviera di Ponente, grazie al Motoclub Alassio.
Si riaccendo i riflettori del campionato Major 2012. A soli quindici giorni dalla trasferta piacentina tornano a riaccendere i motori delle loro moto, a due e quattro tempi, i piloti over33 del circus più simpatico dello scenario italiano.
La carovana dei 245 conduttori al via raggiungerà la cittadina turistica di Albenga (SV), base logistica della manifestazione, per affrontare questa terza tappa che riserverà sicuramente appassionanti sfide lungo i suoi 60 km di percorso tra le colline liguri ripetuti per tre volte. La graziosa cittadina della Riviera di Ponente vedrà animarsi le sue vie a partire da sabato 12 maggio, quando si svolgeranno le consuete operazioni preliminari, e successivamente domenica mattina, quando dalle ore 8.00 scatterà ufficialmente la gara che si snoderà lungo il percorso messo in piedi dagli uomini del Motoclub Alassio, sotto la direzione del loro presidente Mimmo Giancone, in collaborazione con il Motoclub  Tre Torri Albenga. Tre le speciali che attendono i nostri cavalieri delle due ruote tassellate. Dopo circa 6 km dalla partenza verrà affrontata la prova in linea, caratterizzata da terra rossa e disposta su un sentiero nella crosta di una collina, prima di raggiungere, dopo circa mezz’ora di trasferimento, la località di Pogli, dove sarà disposto il C.O.. Terminata l’assistenza ci sarà il Cross Test (2000 metri) adagiato su un prato prima di un trasferimento che accompagnerà i piloti alla terza prova, il secondo Enduro Test, della lunghezza di circa 5000 metri caratterizzato da passaggi nel sottobosco e da un sentiero ricco di sali e scendi.

Dando un’occhiata alla situazione in campionato, per quanto riguarda la classe Elite primi 20 punti conquistati a Perino per Alessandro Botturi (KTM Bordone Ferrari) che questo weekend dovrà fare i conti con altre due tabelle rosse: Alessio Paoli (Suzuki RigoMoto) e Fausto Scovolo (KL Kawasaki).
37 sono i punti conquistati da Pablo Peli (Yamaha) che li fanno occupare di diritto la prima posizione della Master1 davanti a Marco Brioschi e Giorgio Alberti, entrambi su HM Honda. Stesso punteggio nella Master2 per Luca Politanò (SBR Racing) e Ivano Giordano (Beta), che vedono però il pilota piemontese occupare la vetta del podio grazie alla vittoria piacentina. Terzo posto per il friulano Andrea Cabass (HM Honda TNT Corse) con 30 punti. A guidare la classe Master3 nella generale di campionato troviamo Davide Dall’Ava su KTM, seguito a due lunghezze di distacco da Carmelo Mazzoleni (Beta), con Glauco Ciarpaglini (Beta) terzo a 32 punti. Nella Expert1 stesso punteggio per Pierluigi Surini (HM Honda) e Roberto Bazzurri (Husqvarna TNT Corse), con una vittoria ed un secondo posto ciascuno nelle precedenti prove disputate, mentre la seconda posizione è occupata da Ubaldo Mastropietro (KTM).
Situazione uguale nella Expert2 dove ad occupare le prime due posizione della classifica ci sono con 37 punti Marco Feltracco e Giuseppe Gallino, entrambi su KTM, seguito al terzo posto da Luca Uccellini (HM Honda) a sette lunghezza di distacco, mentre nella Exert3 grazie a due vittorie in testa al campionato troviamo Fabio Occhiolini (HM Honda Macota), seguito da Luciano Mastrantonio (Beta) e Ivo Zanatta (KTM). Per quanto riguarda la Veteran, sono solo 5 punti che dividono il leader Aldo Cesare Buccheri (SBR Racing) da Sergio Calvi (KTM) e Osvaldo Armanni (HM Honda), secondo e terzo di campionato, mentre nella SuperVeteran distacco minore tra la vetta del podio occupata da Remo Fattori (SBR Racing) con 33 lunghezza e Roberto Martinelli (HM Honda) e Maurizio Cecconi (Husqvarna),secondo e terzo con 30 punti.
Bella sfida anche tra le squadre con il BG Scuderia Norelli in testa al campionato, seguita dal Motoclub Sebino e dal Costa Volpino, con il TNT Corse leader invece tra i team.

Vi aspettiamo numeri sulle sponde liguri di Albenga domenica 13 maggio per questa giro di boa del tricolore Major che accenderà interessanti battaglie tra i nostri protagonisti!